Fresatura di precisione

La fresatura meccanica è una lavorazione che prevede l’asportazione di materiale tramite l’utilizzo di un utensile tagliente, detto appunto fresa, e montato su un apposito macchinario (la fresatrice). Di norma la lavorazione si suddivide in varie fasi. Le principali sono la cosiddetta sgrossatura, che prevede l’asportazione in maniera rapida di una grande quantità di materiale in modo da preparare la superficie alla finitura conclusiva, fase nella quale il materiale asportato serve esclusivamente a dare al prodotto la forma e la dimensione desiderate.

La fresatura di precisione trova applicazione in una svariata serie di situazioni. Di norma si ricorre a questo tipo di lavorazione quando si ha la necessità di creare pezzi dalla forma non simmetrica o che presentano fori e scanalature: di conseguenza è perfetta per la realizzazione di prototipi su misura in quantità limitata. La fresatura, inoltre, è una delle tipiche operazioni meccaniche che si possono effettuare attraverso l’utilizzo delle macchine a controllo numerico (cnc) grazie alle quali è possibile dare vita a una serie di pezzi metallici identici con lo stesso set-up. La tecnologia cnc consente di raggiungere una precisione assoluta: la macchina lavora in totale autonomia e l’operatore non deve fare altro che impostare i parametri e intervenire in caso di guasto.

Se cerchi un’azienda che si occupi della fresatura di componenti meccanici, contattaci per richiedere un preventivo senza impegno. Operiamo tra Reggio Emilia, Modena e su tutto il territorio italiano.

Fresatura-di-precisione-reggio-emilia-modena
Lavorazione-cnc-pezzi-metallici-reggio-emilia
Fresatura-componenti-meccanici-modena
Prototipi-su-misura

Tipologie di frese

Come sopra descritto, la fresatura avviene grazie all’utilizzo di un macchinario (la fresatrice) sul quale è installato l’utensile (fresa) che esegue il movimento rotatorio attraverso il quale si procede all’asportazione di truciolo. Una fresatrice è costituita quindi da un basamento su cui viene posizionato il pezzo da sottoporre a fresatura, e da un montante dove viene fissato il mandrino, il dispositivo azionato da un motore elettrico il cui compito è quello di azionare la fresa.

Le fresatrici si dividono in orizzontali e verticali a seconda del senso in cui è stato montato il mandrino. La fresa, a sua volta, è a sezione circolare ed è formata da una serie di denti taglienti: più numerosi sono questi ultimi e migliore è il livello di finitura del pezzo sottoposto alla lavorazione. In base alla disposizione delle parti taglienti, le frese possono essere suddivise in elicoidali, piane, ad angolo doppio, a denti sfalsati, frontali, a smussare e a candela.

Preventivo-fresatura-di-precisione-modena
Costo-lavorazione-cnc-reggio-emilia
Utilizzo-di-utensile-tagliente

Macchine in costante aggiornamento tecnologico

La nostra officina è dotata di un parco macchine per la fresatura in costante aggiornamento tecnologico: in questo modo possiamo garantire la precisione dimensionale sia in fase di realizzazione di grandi lotti, sia in caso di ordini minori. Inoltre, la presenza di diversi macchinari dedicati ci consente di offrire lavorazioni con breve tempo di consegna. Ogni operazione di fresatura può essere affiancata a filettature e lavorazioni complementari, svolte direttamente in azienda oppure affidate a partner selezionati.

Contattaci per richiedere un preventivo senza impegno.